La carica dei direttori artistici: a Stereocittà c’è Tommy Vee

Il pianeta radio si rende protagonista di continui cambiamenti che provengono dal sistema delle voci, della musica, e anche da quello dei direttori artistici.
Ha fatto parlare – e non poco – lo sbarco di Albertino nella sua nuova M20: vuoi per il passato a Deejay, vuoi per la scelta di rendere fenice l’emittente facendola risorgere dalle proprie ceneri. Qualcosa di simile è accaduto, seppure con attenzione mediatica minore, a Stereocittà con l’arrivo di Tommy Vee.