Top Menù

Usciti i dati d’ascolto Annuali Ter 2017

Dati d’ascolto TER Tavolo Editori Radio annuali 2017

Con circa 10 giorni di ritardo sono stati pubblicati (a notte inoltrata ) i nuovi dati d’ascolto 2017 (a questo link trovate l’indagine completa) per l’universo radiofonico italiano. Anche se i numeri di questa rilevazione non dovrebbero essere  paragonabili al dato annuale 2016, poichè la metodologia è totalmente cambiata, mettiamo a confronto le due indagini.

 

Nel dettaglio ecco cosa è successo.

Rtl si conferma leader con 8.320.000 

Rds 5.697.00

Radio Italia sul terzo gradino del podio 5.191.000

Deejay  si ferma 5.171.000

Sotto la soglia dei 5 milioni troviamo Radio 105 con 4.963.000, Radio1 Rai 3.938.000, Virgin Radio 2.698.000, Radio2 Rai 2.693.000, Radio Kiss Kiss 2.416.000 e Radio 24 con 2.205.000

Fuori dal top Ten R101 con 2.108.000, M2o 1.688.000, Capital a 1.584.000 e Radio Montecarlo a 1.435.000

Dato non piacevole per la Rai. In calo quasi tutte le radio di stato con perdite che vanno dai meno 40 mila ai meno 275 mila. Trand non confermato da Isoradio che guadagna 185.000 ascoltatori.

Interessante il dato di Radio Freccia che alla sua prima rilevazione porta a casa 700.000 ascolti.

Passando alle “superstation” o grandi realtà, concedeteci il termine,”locali” troviamo Radio Subasio a 1.824.000 ascolti, Radio Sportiva 1.119.000, Radionorba con 902.000 unità e Radio Zeta  731.000.

Post a cura di Consulenza Radiofonica – La Professionalità On Air

 

Articoli consigliati

Le radio locali? Fanno i piccoli network. E sul web? Il fenomeno local webradio

 

I 6 vantaggi delle radio regionali, locali e web

, , ,

Comments are closed.
ASCOLTA LA WEBRADIO DI CONSULENZA RADIOFONICA PER SCOPRIRE TUTTE LE PRODUZIONI AUDIO REALIZZATE PER I NOSTRI CLIENTI.